Flex_slide

The flexibility as tool and goal

A proposal for an automation technology Venetian firm.

The Flex_slide stand builds the movement fluidity: open system allowing for multiple spatial possibilities, thought for travelling adapting itself to the different dimensional and strategical needs of the different fairs.

The modular system simplify the rigging; the aluminium frames are light and durable; the structure is clear and gives rhythm to the ritual; the floor is a film easily laid down on the polyurethane panels. The furniture is the structure itself.

Study sketches
Study sketches

Versione italiana

Prototipo di stand per un'azienda veneta di automazioni.

Lo stand Flex_slide costruisce architettonicamente la fluidità del movimento: sistema aperto ed interpretabile che permette molteplici possibilità spaziali, pensato per viaggiare ed adattarsi alle esigenze dimensionali e strategiche delle diverse fiere. Il sistema modulare semplifica l’assemblaggio; i telai in alluminio sono leggeri e garantiscono lunga durata; la struttura è leggibile e ritma il rituale; la superficie di calpestio è una pellicola facilmente applicabile sui panelli di poliuretano estruso ad alta densità. L’arredo è costruito dalla struttura stessa.

Project:M.R. Baragiotta with E. Gherardi, T. Kuhlmey, A. Salvadori